Qualcomm, lo smartphone si ricarica in 15 minuti

Svelata nuova tecnologia, batteria al 50% in 5 minuti

Gli smartphone Android che arriveranno sugli scaffali nei prossimi mesi potrebbero avere tempi di ricarica estremamente ridotti. A renderlo possibile è Qualcomm, che ha svelato l'ultima versione della tecnologia Quick Charge presente su molti telefonini col sistema operativo di Google.

Quick Charge 5 promette di ricaricare al 50% una batteria capiente, da 4.500 mAh, in appena 5 minuti, mentre per una ricarica completa basteranno 15 minuti. La tecnologia è già utilizzabile dai costruttori di smartphone, ed entro l'estate dovrebbero approdare nei negozi i primi dispositivi che la adottano.

Si tratta della soluzione di ricarica "più veloce al mondo" ha detto Qualcomm. "E' la prima piattaforma di ricarica rapida commercialmente disponibile a supportare una ricarica da oltre 100W in uno smartphone", ha evidenziato la compagnia.

Nelle scorse settimane il produttore cinese di telefoni Vivo ha mostrato il Super FlashCharge 120W, una soluzione proprietaria che ricarica una batteria da 4.000 mAh in 5 minuti al 50%, e al 100% in 13 minuti. La soluzione, tuttavia, non è ancora stata commercializzata.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie