Cresce il mercato degli smartwatch, +20%

Coronavirus non frena le consegne. Apple consolida la leadership

L'epidemia di coronavirus che ha fatto crollare le vendite di smartphone non ha invertito la tendenza nel mercato degli smartwatch, che continua a crescere. Per il primo trimestre i ricercatori di Strategy Analytics certificano un incremento del 20% su scala mondiale, a quota 14 milioni di unità.

"Nonostante i forti venti contrari del Covid-19, la domanda globale di smartwatch ha continuato a crescere. Gli smartwatch stanno vendendo bene attraverso i canali online, con molti consumatori che hanno utilizzato questi dispositivi per monitorare la salute e l'attività fisica durante il lockdown", spiega l'analista Steven Waltzer.

Tra le aziende, Apple consolida la prima posizione. Da gennaio a marzo la compagnia di Cupertino ha consegnato 7,6 milioni di Apple Watch, pari a un aumento del 22,6%, portando la quota di mercato dal 54,4 al 55,5%. Segue Samsung con 1,9 milioni di device (+11,8%). La market share dell'azienda coreana è scesa di un punto al 13,9%.

Al terzo posto torna Garmin, dopo due anni di assenza dal podio, grazie a una crescita del 37,5% a quota 1,1 milioni di unità. La società statunitense ha chiuso il trimestre con una quota di mercato pari all'8%.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie