Apple ha venduto 60 milioni di AirPods nel 2019

Mercato triplicato, la Mela ne detiene oltre la metà

Nel corso del 2019 Apple ha venduto 60 milioni di auricolari AirPods. Lo affermano i ricercatori di Strategy Analytics, confermando la leadership della Mela in un segmento - quello degli auricolari completamente senza fili - che l'anno scorso ha triplicato sia i ricavi, sia i volumi (+200%).

Apple ha chiuso il 2019 con oltre il 50% del mercato in termini di volumi, una percentuale che sale al 71% in termini di valore. "Gli AirPods sono i dispositivi Bluetooth dominanti per volumi di vendita e per ricavi nel segmento degli auricolari totalmente senza fili", ha detto l'analista Ken Hyers, secondo cui "anche se altre aziende entreranno nel mercato, Apple continuerà a dominare categoria fino alla metà del decennio".

Apple, che ha di fatto lanciato questa tipologia di auricolari con i primi AirPods nel 2016, al momento sembra non avere rivali. Al secondo e terzo posto nella classifica delle vendite, infatti, ci sono Samsung and Xiaomi, ed entrambe hanno una market share inferiore al 10%. "La leadership di Apple non sorprende, dal momento che ha creato la categoria", ha osservato l'analista Ville-Petteri Ukonaho. Ma anche se la compagnia d Cupertino resterà leader, "le altre aziende hanno ampie opportunità di ritagliarsi una propria fetta di mercato".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie