Lo smartphone con fotocamera a 360 gradi

Arriva dalla Cina il Protruly Darling, anche in oro e diamanti

ROMA - Arriva dalla Cina quello che si definisce "il primo telefono per la realtà virtuale", in grado di girare filmati a 360 gradi. Chiamato Protruly Darling, è uno smartphone Android insolitamente lungo, con le dimensioni necessarie a ospitare la doppia fotocamera da 13 megapixel con lenti 'fisheye'.

Grazie a questa dotazione hardware, lo smartphone consente di catturare immagini panoramiche da condividere sul web, da YouTube a Facebook. Ma le foto e i video a 360 gradi non sono l'unica peculiarità del device, che si caratterizza anche per un'estetica non proprio sobria. Accanto a un modello base, la compagnia di Shenzhen propone un modello con dettagli in pelle, oro e quattro diamanti incastonati.

A livello tecnico lo smartphone ha un display da 5,5 pollici, una fotocamera posteriore 'normale' da 13 megapixel e una frontale da 8 megapixel, 4GB di Ram, 64 GB di memoria interna, sensore per impronte digitali e grande batteria da 3.560mAh. Il prezzo del device, al momento non atteso sugli scaffali occidentali, dovrebbe aggirarsi sui 500 dollari per la versione standard, 800 dollari per il modello gioiello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie