Calcio:titolo 1914/1915, Fondazione Genoa risponde a laziali

'La verità è nei documenti'

(ANSA) - GENOVA, 02 APR - Il Comitato storico scientifico della Fondazione Genoa 1893 risponde alla notizia, apparsa a livello nazionale, "secondo cui sull'Almanacco Italiano del Calcio 1926/27 vi fosse la "prova finale" in base al quale nel campionato 1914/15 il primato assegnato al Genoa fu limitato solo al Girone Settentrionale" come sostenuto da fonti laziali.
    La Fondazione Genoa in una nota ha infatti spiegato che proprio nell'Almanacco del '26/'27 si legge che il torneo del 1914/15 di Prima Categoria (l'attuale serie A)si disputò a fase regionale tra squadre del Nord Italia senza fare riferimento al altri campionati, come quelli del Centro e del Sud Italia.
    Inoltre viene sottolineato come il titolo, dopo la sospensione del girone finale per lo scoppio della guerra, venne assegnato al Genoa al termine del conflitto.
    Il Comitato Storico aggiunge infine che "se da parte laziale si vuole chiedere oggi un titolo che, all'epoca dei fatti, mai la Lazio rivendicò, appellandosi alla mancata disputa delle finali centro-meridionali ed eventualmente nazionali, ossia la concessione del titolo nazionale ex aequo con il Genoa, lo si deve fare nel rispetto della veritiera e completa ricostruzione storica dei fatti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie