Wolff, Vettel in Mercedes? bella mossa per il marketing

Responsabile team: 'E ci interroghiamo su cosa fare con Russell'

La Mercedes non esclude (anzi...) di prendere in considerazione la candidatura di Sebastian Vettel per un posto da pilota nel team che che disputerà il Mondiale 2021 di formula uno. Lo ha detto Toto Wolff, responsabile di Mercedes MotorSport, che ai microfoni di Orf, radiotelevisione nazionale austriaca, ha parlato del futuro di Vettel, che a fine anno lascerà la Ferrari.  "In questo momento ci stiamo interrogando su cosa fare con George Russell, è un'opzione - ha detto Wolff -. Poi c'e' anche la variante Vettel. In Formula 1 ci sono ancora dei sedili interessanti e Vettel può decidere se continuare o smettere".

"Certamente un pilota tedesco alla guida di una vettura tedesca sarebbe una bella storia per il marketing", ha poi sottolineato il responsabile della scuderia vincitrice del Mondiale 2019 piloti (con Lewis Hamilton) e di quello costruttori. Le parole di Wolff sono interpretabili come un modo per mettere pressione su Hamilton per il rinnovo oppure una sentenza sul futuro di Valtteri Bottas, attuale seconda guida delle 'frecce d'argento'. Di sicuro Vettel è un nome che stuzzica, senza dimenticare George Russell, britannico di 22 anni, dal 2019 è alla Williams, ma è sotto contratto con la Mercedes essendo arrivato nel circus come collaudatore grazie al percorso iniziato con lo Junior Program della casa tedesca. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie