Politica

  • Quel braccio di ferro tra il raggio magico e le correnti M5S - FOTO

Quel braccio di ferro tra il raggio magico e le correnti M5S - FOTO

Giornate agitate per il Movimento cinque stelle per le polemiche che hanno investito il Campidoglio

Giornate agitate per il Movimento cinque stelle per le polemiche che hanno investito il Campidoglio.

La sindaca Virginia Raggi resta 'in trincea' dopo la richiesta del direttorio di ridiscutere le nomine di Raffaele Marra (vicecapo di Gabinetto), Salvatore Romeo (capo segreteria), nonché degli assessori Paola Muraro (Ambiente) e Raffaele De Dominicis (Assessore al Bilancio in pectore). 

La bufera è esplosa dopo la notizia che l'assessore Paola Muraro è stata indagata ad aprile e la Raggi lo sapeva da luglio. 

Intanto la base del movimento protesta dopo la 'tegola' delle indagini su Paola Muraro delle quali erano a conoscenza sia l'assessore che la sindaca stessa. 

Nel mirino finisce anche il vice presidente della Camera Di Maio per il caso delle mail sull'apertura del fascicolo nei confronti di Muraro. Mail che secondo alcuni Luigi Di Maio avrebbe ricevuto, tacendo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie