Mondo

Francia: Marine Le Pen rieletta presidente di Rassemblement national

Unica candidata ha ricevuto il 98,35% dei consensi. Bardella la sostituirà durante le presidenziali

Marine Le Pen è stata rieletta oggi presidente di Rassemblement national (Rn) per un quarto mandato, che lascerà temporaneamente in autunno per dedicarsi alle elezioni presidenziali. Alla guida di Rn dal 2011, era l'unica candidata ed ha ricevuto il 98,35% dei voti degli iscritti (l'1,22% ha votato scheda bianca e le rimanenti sono state annullate). 

Il giovane Jordan Bardella, 25 anni, è stato designato "primo vicepresidente" del Rassemblement National e sarà quindi lui a prendere il posto di Marine Le Pen alla guida del partito durante la campagna per le presidenziali. La nuova direzione del partito è stata presentata al congresso riunito a Perpignan, nel sud-ovest della Francia. Il passaggio di testimone è in programma a settembre dopo il voto dei militanti del partito che hanno approvato una modifica dello statuto che consente questa presidenza "ad interim" per 12 mesi. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie