• Lavrov a Borrell: l'Ue è partner 'inaffidabile' per Mosca

Lavrov a Borrell: l'Ue è partner 'inaffidabile' per Mosca

Russia e Unione europea, aggiunge, hanno una relazione 'malsana'

MOSCA - La Russia "costruisce la sua vita basandosi sul fatto che l'Ue è un partner inaffidabile, perlomeno in questa fase": lo ha detto il ministro degli Esteri
russo Serghiei Lavrov dopo aver incontrato a Mosca l'Alto Rappresentante Ue, Josep Borrell. Lavrov ha definito la possibilità di sanzioni Ue contro Mosca
per il caso Navalny "una questione interna dell'Ue" e ha affermato che l'Ue "sempre più spesso ricorre a restrizioni unilaterali che non hanno una base legittima".

In aoertura dei colloqui Lavrov ha detto a Borrell che la relazione che si è sviluppata fra la Russia e l'Unione Europea è "malsana".  "Siamo entrambi stakeholder della regione Euroasiatica. Oggi - ha affermato - abbiamo l'opportunità di avere una conversazione franca fra di noi, per affrontare questo punto".
    Borrell ha dal canto suo affermato che le relazioni fra Russia e Unione Europea sono arrivate "a un punto critico" anche a causa del caso Navalny. "Ma siamo connessi. E nonostante le nostre differenze costruire un muro di silenzio non è un'opzione", ha aggiunto l'alto rappresentante della politica estera Ue. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie