A Camera Usa articolo impeachment

Trump accusato di aver incoraggiato assalto al Congresso

La Camera voterà mercoledì sull'impeachment di Donald Trump, se non si dimetterà o se il suo vice Mike Pence non invocherà il 25/o emendamento. Lo ha detto la speaker della Camera Nancy Pelosi in una conference call con i deputati dem. L'inizio della procedura è previsto per le ore 9 (le 15 in Italia).

I dem hanno presentato formalmente alla Camera l'articolo per l'impeachment di Donald Trump per aver incoraggiato l'assalto dei suoi manifestanti a Capitol Hill, che ha causato cinque morti e diversi feriti. Il capo di imputazione e' uno solo: incitamento all'insurrezione. Le quattro pagine del documento fanno riferimento alle sue false dichiarazioni di vittoria contro Joe Biden, alle sue pressioni sui dirigenti della Georgia per ribaltare l'esito del voto in quello Stato e il comizio in cui ha incoraggiato i suoi fan ad attaccare Capitol Hill.

La Camera americana stringe i tempi per rimuovere il presidente uscente Donald Trump. I democratici presentano una risoluzione per chiedere al vicepresidente Mike Pence di invocare il 25/o emendamento. Pence a quel punto ha 24 ore per dare una risposta. Se non lo rimuoverà o se risponderà picche, allora si procederà con l'impeachment, il secondo per Trump.

Nancy Pelosi delinea le tappe dell'azione dei liberal. Un'azione che deve essere "urgente" perché Trump è una "minaccia" per la Costituzione e la democrazia, scrive la speaker della Camera ai colleghi democratici. "Nel proteggere la nostra Costituzione e la nostra democrazia, agiremo con urgenza perché questo presidente è una minaccia imminente - mette in evidenza Pelosi -. Anche se trascorrono i giorni, l'orrore per l'assalto alla nostra democrazia perpetrato dal presidente si intensifica e per questo c'è bisogno di un'azione immediata". L'iniziativa dei democratici fa salire la pressione su Pence.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie