Sei ragazzi tedeschi uccisi da fuga gas

Monossido di carbonio fuoriuscito da stufa ha fatto la strage

Sono morti a causa dello sprigionamento di monossido di carbonio dalla stufa in legno, che avevano usato per riscaldarsi, i sei teenager trovati domenica mattina senza vita nel rifugio in legno di un giardino della Baviera, nel piccolo centro di Arnstein. Lo ha scritto la Bild on line, divulgando il risultato dell'autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie