Cos'è 'Le Parole Ritrovate' e il "Fareassieme"

Le Parole Ritrovate è un movimento nato a Trento nel 1993. L’idea fin dall’inizio è stata quella di "darsi convegno" assieme: utenti, familiari, operatori, amministratori, cittadini. Non si trattava semplicemente di "dare la parola a chi non l’aveva avuta per molto tempo, ma di ritrovare assieme le parole". Dalla fine degli anni Novanta a oggi quel convegno è diventato un appuntamento fisso e un punto di riferimento per migliaia di persone in tutta Italia. Sono state organizzate molte iniziative – anche molto originali, come la traversata dell’Oceano in barca a vela o il viaggio in treno fino a Pechino – e diverse realtà hanno adottato i principi e i valori del "fareassieme", l’approccio strategico de "Le Parole Ritrovate". "Fareassieme" è credere nel cambiamento sempre possibile, vedere in tutti prima le risorse e poi i problemi, attribuire a ciascuno fiducia, speranza e responsabilità, valorizzare tutti i saperi, cogliere la condivisone paritaria nei percorsi di cura, investire nella co-progettazione e coproduzione delle prestazioni, dare concretezza ai percorsi di recovery.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie