Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

ElectReon porta la tecnologia di carica wireless a induzione dei veicoli elettrici in Italia, nell’“Arena del futuro”

In collaborazione con Stellantis, IVECO, la società italiana di gestione dell’autostrada A35 Brebemi-Aleatica e molti altri partner universitari e industriali, ElectReon dimostra la tecnologia di carica senza contatto per una gamma di veicoli elettrici mentre sono in moto.

Business Wire

ElectReon (TASE: ELWS.TA), leader nello sviluppo della tecnologia di ricarica a induzione su strada di veicoli elettrici per trasporto pubblico e commerciale, ha annunciato il lancio del progetto “Arena del futuro” presso Brescia, in cui ha integrato la sua tecnologia “senza spina” per la ricarica di un bus IVECO e della nuova auto passeggeri Fiat Nuova 500 di Stellantis durante la guida. Questo progetto dimostra la possibilità di ricarica senza contatto per una gamma di veicoli elettrici mentre si spostano sulle autostrade come possibile percorso verso la decarbonizzazione di sistemi di trasporto su lunghe distanze utilizzando appositi corridoi.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20211202005964/it/

ElectReon announces the launch of "Arena of the Future" in Italy (Photo: Business Wire)

ElectReon announces the launch of "Arena of the Future" in Italy (Photo: Business Wire)

Sono state già completate la costruzione e l’attuazione tecnica dell’anello di 1.050 metri dotato delle bobine di carica di ElectReon installate sotto l’asfalto e che utilizza una potenza elettrica di 1 MW. A partire da oggi, l’“Arena del futuro” mostra la tecnologia di ricarica a induzione dei veicoli elettrici sviluppata da ElectReon come fattore abilitante di una soluzione concreta, immediata alla decarbonizzazione del settore della mobilità. Questa tecnologia, recentemente nominata da TIME una delle migliori 100 invenzioni del 2021, velocizzerà la transizione a sistemi di trasporto completamente elettrici, sostenibili per offrire una risposta diretta ai requisiti globali riguardanti la riduzione delle emissioni dei gas causa dell’effetto serra e a politiche di protezione ambientale avanzate.

I primi veicoli a circolare nell’“Arena del futuro”, una Fiat Nuova 500 e un bus IVECO, sono stati dotati dell’apposito dispositivo ElectReon (il “ricevitore”) che trasferisce direttamente e simultaneamente l’energia necessaria sia per la carica che per la guida, e hanno già completato vari chilometri di carica dinamica (mentre sono in moto) lungo l’anello di 1.050 metri, mentre nel corso del progetto continueranno collaudi, calibrazioni e sperimentazioni. La tecnologia di ElectReon può essere adattata a qualsiasi veicolo elettrico, dalle auto passeggeri ai mezzi di trasporto commerciali come i camion, creando una piattaforma condivisa per un sistema di mobilità a “emissioni nette nulle” scalabile.

La partecipazione di ElectReon al progetto ne evidenzia l’impegno a una collaborazione strategica continua con le principali realtà nel settore automotive globale e dimostra la fattibilità della sua tecnologia di ricarica wireless per una gamma completa di applicazioni. Si tratta di una pietra miliare nella missione di ElectReon – offrire agli operatori di parchi di veicoli una soluzione di carica senza spina installabile nel veicolo, completa ed esente da problemi, ai fini di una rapida decarbonizzazione. La tecnologia di ricarica wireless di ElectReon offre ai governi un modo sostenibile per ridurre le emissioni dei gas causa dell’effetto serra nell’intero ciclo di vita dei veicoli elettrici e propone un percorso fattibile per l’adozione più rapida dei veicoli elettrici in grandi volumi e il conseguimento dell’obiettivo di emissioni nette nulle nell’intero settore dei trasporti.

“È stato un onore collaborare con importanti realtà internazionali del settore automotive, come IVECO e Stellantis, per lanciare il primo sistema stradale elettrico dell’Italia”, commenta Oren Ezer, Ceo di ElectReon. “Siamo molto lieti di avviare la prima fase del progetto Arena del futuro, che dimostra le possibilità sia di trasformazione delle autostrade a pedaggio in una risorsa per sistemi di ricarica sia di utilizzo da parte di tutti gli utenti stradali della tecnologia di ricarica a induzione per i veicoli elettrici. Mentre l’Europa continua a guidare la transizione verso la mobilità elettrica, questa infrastruttura avanzata di carica, scalabile, apre la strada per una comoda modalità di carica dinamica – infatti la tecnologia sviluppata da ElectReon consente la ricarica senza spina dei veicoli durante la guida, indipendentemente dalla velocità, su autostrade elettrificate”.

Una delle prime aziende in grado di dimostrare la possibilità di ricarica wireless dinamica su strade pubbliche per lunghi percorsi, ElectReon attualmente sta portando avanti vari progetti pre-commerciali in diversi paesi – Germania, Svezia e Israele – e ha piani di espansione nel Nord America. Più recentemente, ha annunciato lo sviluppo di una rete di ricarica wireless per 200 bus pubblici a Tel Aviv nell’ambito del primo contratto per fini esclusivamente commerciali siglato con uno dei più grandi operatori di trasporto pubblico israeliano dopo averne completato con risultati positivi il progetto pilota. ElectReon ha inoltre annunciato che recentemente Reuven “Ruvi” Rivlin, già presidente di Israele, è stato nominato presidente dell’azienda per facilitare i rapporti con i capi dei vari governi allo scopo di incrementare l’adozione dei veicoli elettrici, ridurre le emissioni dei parchi macchine e accelerare l’impatto globale di ElectReon.

Questa iniziativa è uno dei primi esempi di innovazione collaborativa internazionale ai fini della mobilità con “emissioni nette nulle” per persone e merci, che oggi vede la partecipazione di realtà industriali, istituzioni e università: A35 Brebemi-Aleatica, ABB, Electreon, FIAMM Energy Technology, IVECO, IVECO Bus, Mapei, Pizzarotti, Politecnico di Milano, Prysmian, Stellantis, TIM, Università Roma Tre e Università di Parma.

Informazioni su ElectReon

ElectReon, leader nello sviluppo della tecnologia di ricarica wireless a induzione di veicoli elettrici, offre infrastrutture e servizi completi pensati per rispondere alle necessità e richieste di efficienza di operatori e utilizzatori di parchi di autoveicoli commerciali e pubblici, condivisi. La sua tecnologia brevettata permette la ricarica di veicoli elettrici dinamica (mentre sono in moto) e statica (mentre sono fermi) rapidamente e in sicurezza, eliminando le preoccupazioni riguardo all’autonomia, riducendo i costi totali di proprietà dei veicoli elettrici e le esigenze sulla capacità delle batterie – dimostrandosi così una delle attuali soluzioni di ricarica più ecologicamente sostenibili, scalabili e interessanti. ElectReon collabora con città e operatori di parchi di veicoli impiegando una piattaforma CaaS (Charging as a Service) che consente l’elettrificazione a costo contenuto di parchi di veicoli pubblici, commerciali e autonomi ai fini di operazioni continue e regolari. Per ulteriori informazioni visitare electreon.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Media
Janine Ward
Per conto di ElectReon
electreon@antennagroup.com

Rapporti con gli investitori
Ehud Helft
GK, Rapporti con gli investitori
+1 646 201 9246
electreon@gkir.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20211202005964/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie