Borsa Europa gira in calo, pesa calo greggio, Milano -0,3%

Produzione Francia peggio di stime, occhi su Fed

(ANSA) - MILANO, 10 GIU - Girano in territorio negativo le principali borse europee con il calo del greggio (Wti -2,4% a 38 dollari) e il passo indietro della produzione industriale francese di aprile (-20,1%). Positivi i futures su Wall Street in vista della decisione della Fed sui tassi, previsti invariati allo 0,25%, con tanto di conferenza del presidente Jerome Powell. In arrivo nel pomeriggio le richieste settimanali di mutui. Milano perde lo 0,3% insieme a Londra e Francoforte lo 0,4%, mentre Parigi e Madrid (-0,1% entrambe) riescono a fare un po' meglio. Le vendite si concentrano sui petroliferi Bp (-1%), Eni (-1,66%) e Saipem (-1,76%). IN campo automobilistico contrastate Fca (-0,8%) e Peugeot (+0,75%), sulle cui nozze l'Antitrust europea ha chiesto chiarimenti. Li dovrà dare all'Autorità italiana Intesa (-0,8%) in merito all'Ops su Ubi (-0,63%). Lo spread in rialzo a 181 punti penalizza anche Bper (-4,54%), Unicredit (-1,8%) e Banco Bpm (-1,29%). Contrastati i telefonici Vodafone (-1,54%) e Tim (+2,33%), che brilla a Milano insieme a Moncler (+2,7%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie