Inail: più infortuni nel 2018, 1.133 mortali (+10%)

Denunce in aumento, anche per le malattie professionali

   In aumento le denunce di infortuni e morti sul lavoro nel 2018 presentate all'Inail. Le denunce di infortunio tra gennaio e dicembre - fa sapere l'Istituto - sono state 641.261 (+0,9% rispetto al 2017, quando erano state 635.433); di queste, 1.133 con esito mortale (+10,1%, ossia 104 in più rispetto alle 1.029 del 2017).

   In aumento anche le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 59.585 (+2,5%, pari a 1.456 casi in più rispetto ai 58.129 dell'anno precedente).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie