Mercato auto: +10,6% a marzo in Europa, +8,4% nei 4 mesi

Lo comunica associazione costruttori Acea

Il mercato europeo dell'auto è cresciuto a marzo del 10,6%, settimo mese consecutivo con un segno positivo: le immatricolazioni sono 1.449.148. Nel I trimestre 2014 l'incremento è stato dell'8,4%. I dati sono pubblicati sul sito dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei.

'Acea precisa che si tratta comunque del secondo risultato più basso registrato nel mese di marzo dal 2003, da quando cioè ha cominciato a diffondere i dati relativi all'Europa allargata. Tutti i principali mercati hanno contribuito al positivo andamento del mercato: il Regno Unito (+17,7%), e la Spagna (+10%) con una crescita a doppia cifra, ma anche in Francia (+8,5%), Germania (+5,4%) e Italia (+5%) la domanda di auto ha registrato un incremento. La quota maggiore di mercato è detenuta dalla Volkswagen, pari al 23,2% a marzo e al 24,2% nei 4 mesi, rispettivamente con 335.648 (+8,6%)immatricolazioni a marzo e 785.975 ((+8,6%) nei 4 mesi.

Fiat a marzo +4,6%, quota in calo al 5,7% - Il gruppo Fiat ha immatricolato nel mercato europeo (Ue più paesi Efta) 83.198 auto a marzo, con un incremento del 4,6% ma la quota è in calo al 5,7% rispetto al 6,1% dello stesso mese 2013. Nei 4 mesi le consegne sono state 199.895, in crescita del 2,8% e una quota che scende dal 6,5 al 6,2%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie