Mondo
  • Palestinese ucciso da soldati israeliani in Cisgiordania

Palestinese ucciso da soldati israeliani in Cisgiordania

'Ferita anche la moglie'. I militari, 'evitata minaccia'

Un palestinese è stato ucciso da proiettili israeliani nella Cisgiordania occupata, a nord di Gerusalemme, mentre si trovava in auto. Lo riferiscono il Ministero della Salute e l'agenzia di stampa palestinese. L'uomo è morto "dopo essere stato ferito alla testa a Bir Nabala e sua moglie è stata ferita alla schiena". Secondo l'agenzia Wafa, l'uccisione è avvenuta all'alba mentre la coppia era "in macchina". La versione di Israele è che la macchina avrebbe "accelerato improvvisamente" e che avrebbero sparato "per impedire la minaccia" contro i soldati che avevano messo un checkpoint lungo la strada.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie