Libia: due parenti marinai vanno a piedi scalzi al santuario

Moglie e mamma di due comandanti, era promessa per liberazione

(ANSA) - PALERMO, 19 DIC - Pellegrinaggio a piedi scalzi, da casa di Rosetta Ingargiola, nel villaggio pescatori di Mazara del Vallo, sino al santuario della Madonna del Paradiso, co-patrona della città. Lo hanno fatto oggi pomeriggio nonna Rosetta, 74 anni, mamma di Pietro Marrone, capitano del "Medinea" e Marika Calandrino, 27 anni, moglie di Giacomo Giacalone, comandante del motopeschereccio "Anna Madre".
    "Avevamo promesso alla Madonna - spiegano le due signore - che quando i nostri uomini sarebbero stati liberati noi saremmo andate a piedi sino al santuario". Oggi il pellegrinaggio, sino al portone del luogo di culto, e poi il rientro nell'aula consiliare del Comune. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie