Cogne, villetta all'asta il 19 febbraio a 626 mila euro

Perizia, "115 mila euro per sanare irregolarità edilizie"

Si terrà il prossimo 19 febbraio l'apertura delle eventuali offerte per l'acquisto della villetta di Cogne, in vendita nell'ambito di un contenzioso tra i coniugi Lorenzi e l'avvocato Carlo Taormina. L'offerta minima è di 626 mila 475 euro; il valore stimato di 835 mila 300 euro (950 mila 367 euro a cui sottrarne 115 mila per regolarizzare "difformità edilizie").
    Si tratta - si legge nella perizia - di una "villa di pregio isolata su quattro lati" e "bifamiliare": le due unità immobiliari "sono utilizzate dai proprietari quale seconda casa". Inoltre "il fabbricato, nel suo complesso, risulta in ottime condizioni generali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie