Nel 'Regno di Nettuno'la magia delle stelle marine

Negli scatti della sub Rossella D’Alterio per l'Amp di Procida e Ischia

Un vero e proprio firmamento sommerso. L’area marina protetta Regno di Nettuno, che abbraccia le isole di Ischia e Procida, si rivela attraverso gli echinodermi della classe Asteoirodea, volgarmente detti stelle marine, che ne popolano i fondali. Uno straordinario inno alla biodiversità catturato fotograficamente da Rossella D’Alterio durante le immersioni di una lunga estate all’insegna della bellezza.  "Documentare gli ecosistemi del nostro mare e divulgare cartoline del mare di Ischia e Procida è il primo passo per sensibilizzarne la tutela. – sottolinea il direttore del Regno di Nettuno, Antonino Miccio – I nostri sforzi, premiati da una crescente sensibilità ambientale sulle due isole, vanno proprio in questa direzione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie