Traffico, giornata da bollino nero

Tempo soleggiato al centro-nord, al sud tempo instabile con rovesci e temporali

Giornata da bollino nero per quanto riguarda il traffico, confermata anche dalla viabilità finora registrata lungo la rete stradale e autostradale. Già dalle prime ore di questa mattina si sono infatti registrati incolonnamenti in uscita dai grandi centri urbani con la formazione di forti rallentamenti e code lungo le principali direttrici autostradali, con tempi di percorrenza che, in alcuni casi, sono stati superiori del doppio rispetto alle condizioni ordinarie. Code a tratti si registrano ancora lungo la A1 tra Bologna e Firenze e tra Roma e Valmontone e nella zona di Caserta, lungo la A12 tra Collesalvetti e l’allacciamento con la SS 1, in A14 tra Faenza e Pesaro, tra Civitanova Marche e Giulianova, Pescara Nord ed Ortona, Cerignola est ed Andria.

In A15, tra Aulla e l’allacciamento con la A12. In A22, in direzione sud, tra Bolzano nord e Trento sud, Ala Avio ed Affi e tra Nogarole Rocca e Trento nord in direzione nord. Per agevolare gli spostamenti è attiva la limitazione alla circolazione dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5t, dalle ore 08.00 alle ore 22.00, per i trasporti nazionali. Per la giornata di domani, domenica 9 agosto, la limitazione alla circolazione per i mezzi pesanti per i trasporti nazionali sarà dalle ore 07.00 alle ore 22.00. 

Lungo la rete in gestione Anas si segnalano rallentamenti e code sulla A2 all’uscita di Villa S. Giovanni in approccio all’area imbarchi per la Sicilia, con tempi di attesa stimati in 3 ore.
Si segnalano altresì rallentamenti lungo la SS 20 nei pressi del Tunnel di tenda in entrambe le direzioni, lungo SS 51 di Alemagna nel tratto tra l’uscita dalla A27 a Pian di Vedoia e Longarone, lungo la SS 12 dell‘Abetone, la SS 47 della Valsugana in direzione nord, la SS 434 Transpolesana, la SS 1 Aurelia nel tratto laziale e nel tratto toscano.
Traffico intenso in Puglia, lungo tutte le strade statali in direzione delle località marine del Salento ed in particolare le SS 16, 694, 101 e 274.

Per quanto riguarda il meteo di questo secondo sabato di agosto, secondo le elaborazioni del Dipartimento della Protezione Civile, previsto tempo soleggiato al centro-nord, con qualche temporale pomeridiano sui settori appenninici di Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud tempo instabile con rovesci e temporali e possibili fenomeni intensi fino al pomeriggio, specie su Calabria e Sicilia settentrionale. Domenica residue precipitazioni potranno interessare Sicilia e Calabria mentre nel resto del Paese le temperature saranno elevate e il tempo soleggiato, con possibili temporali pomeridiani solo sui rilievi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie