• Coronavirus, i fatti del giorno. Giappone, i detenuti producono mascherine

Coronavirus, i fatti del giorno. Giappone, i detenuti producono mascherine

In Corea del Sud zero casi interni, riaprono le apre scuole.

16:45 - Coronavirus: Trump, riferiremo presto su origini virus - Gli Usa riferiranno in modo definitivo entro un certo periodo di tempo sulle origini del coronavirus: lo ha detto Donald Trump parlando con i cronisti alla Casa Bianca.

15:29 - Fase 2: aeroporto Bergamo riaperto a voli passeggeri - Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha disposto con effetto immediato la riapertura dell'aeroporto di Orio al Serio a Bergamo ai voli passeggeri. A seguito del Decreto 112 del 12 marzo del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l'aeroporto di Bergamo era rimasto aperto H24 al traffico garantendo i movimenti relativi ai voli sanitari, di emergenza e quelli di Stato, in aggiunta alla componente delle merci aeree e ai voli di posizionamento, con l'assistenza del personale della società di gestione Sacbo e Bis (BGY International Services) e il supporto della torre di controllo e degli enti di Stato.

14:49 - Coronavirus:inchiesta, società carenti su rischi rider  - Alcune società di delivery, come Deliveroo e Glovo, avrebbero omesso di valutare il rischio biologico da Covid per i rider nelle prime fasi dell'emergenza, limitandosi, tra l'altro, a consegne sporadiche di mascherine. Emerge, apprende l'ANSA, da una relazione del Nucleo ispettorato lavoro dei carabinieri di Milano per il pool 'ambiente, salute, lavoro' della Procura nell'indagine sul fenomeno dei rider. I militari non hanno potuto richiedere documenti a Uber Eats Italy perché risulta irreperibile nella sede dichiarata.

14:48 - Fase 2: sostegno Oms Europa a strategia italiana - "L'Oms Europa sostiene la transizione dell'Italia alla fase 2 dell'emergenza Covid-19 e il graduale rafforzamento delle capacità di assistenza sanitaria primaria e dei livelli ospedalieri stabiliti, sulla base del fondamento scientifico, dal ministero della Salute, per proteggere il prezioso capitale umano del Paese". Lo afferma con un tweet Hans Kluge, direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità in Europa.

14:42 - Governo rinuncia a procedura accelerata su Calabria - L'avvocatura dello Stato, per conto del Governo, ha rinunciato alla procedura accelerata con la richiesta di decreto cautelare monocratico al presidente del Tar di Catanzaro nel procedimento aperto contro la Regione Calabria per l'ordinanza della presidente Jole Santelli che consente il servizio ai tavoli, se all'aperto, per bar e ristoranti. Lo hanno annunciato i legali nel corso dell'udienza tenuta stamani. Il presidente del Tar ha quindi fissato per sabato alle 9.30 l'udienza collegiale che esaminerà il ricorso

14:24 - Bonaccini,se tutto come previsto anticipo riaperture - "Se tutto andrà come ci auguriamo quei tempi previsti, ad esempio il primo di giugno per bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, potranno essere anticipati". Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, al Tgr Rai, spiegando che la riapertura "deve andare di pari passo con una curva epidemiologica che non torni ad essere preoccupante".

14:06 - Dl maggio: Bonetti, risorse insufficienti per famiglie - "Le risorse che saranno stanziate dal prossimo decreto le ritengo del tutto insufficienti per rispondere alle reali esigenze delle famiglie. La mia richiesta non è stata accolta, non sono stati stanziati sufficienti soldi". Lo ha detto il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti Tgcom.24 ai microfoni di Paolo Liguori durante 'Fatti e Misfatti'.

13:14 - Coronavirus: Nature, l'origine naturale 140 anni fa - L'origine del nuovo coronavirus è naturale, con una storia cominciata 140 anni fa nei pipistrelli. La ricostruisce la rivista Nature sul suo sito, mentre negli Stati Uniti prosegue la polemica sulla presunta nascita del virus in un laboratorio cinese. Citando ricerche recenti, Nature indica, sue origini, che l'antenato del SarsCoV2 si sarebbe separato fra 40 e 70 anni fa dalla famiglia dei coronavirus dei pipistrelli.

13:07 - Festival Arena Verona rinviato al 2021 - A causa dell'emergenza sanitaria il Festival lirico all'Arena di Verona è stato rinviato al 2021. Lo ha annunciato il sindaco e presidente della Fondazione areniana, Federico Sboarina, con la sovrintendente Cecilia Gasdia. "Ma non sarà un 2020 silenzioso" hanno anticipato i vertici della Fondazione lirica.

13:01 - Primo giorno Fase 2: 258mila controllati,3691 denunciati - Ieri, nella prima giornata della Fase 2, sono state controllate dalle forze dell'ordine 258.170 persone e 100.816 attività commerciali. Le persone sanzionate sono state 3.691, 98 quelle denunciate per false dichiarazioni, 11 per violazione della quarantena. Sul totale degli esercizi commerciali controllati, sono state 96 le sanzioni ai titolari e 23 i provvedimenti di chiusura. Questi i dati del Viminale. Il giorno precedente, ultimo della Fase 1, erano state controllate 221.409 persone e 77.925 attività ed esercizi commerciali: 5.325 i sanzionati.

12:56 - Nadal, Governo Spagna doveva prevenire - Per salvare vite "le cose avrebbero potuto essere fatte diversamente. Se le misure preventive fossero state adottate in precedenza, tutte le misure estreme che abbiamo adottato in seguito sarebbero state evitate". Così il campione di tennis spagnolo Rafa Nadal, intervistato da El Pais, è intervenuto sui metodi di lotta al coronavirus nel suo Paese. "Non credo nella nuova normalità - ha aggiunto Nadal - Mi piace quella vecchia, ma con adattamenti. Dobbiamo imparare da tutto ciò che ci sta accadendo. Gli esseri umani hanno una buona cosa, una grande capacità di adattamento, ma anche una cattiva, una grande capacità di dimenticare".

12:52 - Coronavirus: -7% consumi energia, CO2 -10% - Nel primo trimestre 2020 i consumi di energia in Italia sono calati del 7%, con un picco di -15% soltanto a marzo, mentre le emissioni di CO2 sono state inferiori del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019. Questo l'impatto del coronavirus sul sistema energetico nazionale rilevato da un'analisi dell'Enea. Viene stimato "un possibile calo del 20% nel secondo trimestre 2020, e di oltre il 10% per l'intero semestre, sia per i consumi primari che per quelli finali" di energia.

12:15 - Coronavirus: con casi sospetti, Gb più morti d'Italia - Il Regno Unito supera l'Italia per numero di morti da coronavirus e diventa il Paese con il picco più alto d'Europa, in base a un aggiornamento statistico dell'Ons, l'Istat britannico. La nuova stima, aggiornata al 27 aprile con l'aggiunta anche dei decessi classificati come casi sospetti di Covid-19 (casi che i conteggi di altri Paesi europei non inseriscono), sale a 29.710 in Inghilterra e Galles già a quella data: oltre 32.000, includendo Scozia e Ulster. L'Italia dichiara - a ieri - 29.029 morti. 

11:57 - Dl maggio: salgono fondi sanità, verso oltre 3 mld - Sono destinati a salire a oltre 3 miliardi i fondi per la sanità nel decreto di maggio. A quanto si apprende dopo il vertice di governo della scorsa notte, una cifra non sarebbe stata ancora definita, ma per il sostegno alla sanità e il rafforzamento dei Covid Hospital i fondi dovrebbero passare dai 2,5 miliardi originariamente previsti a oltre 3 miliardi.

10:58 - Fase 2: task force Innovazione, ridurre orario lavoro - "La necessità di garantire il distanziamento assieme alla difficoltà di svolgere il lavoro utilizzando protezioni (guanti, mascherine, etc.) suggeriscono una riduzione sostanziale dell'orario di lavoro", con "turni". Così la task force istituita dal ministero dell'Innovazione nella relazione sull'impatto economico. "Tale riduzione dovrebbe avvenire a salario invariato con un contributo dello Stato (si noti che questo costa meno allo Stato della cig a zero ore)", viene evidenziato nel documento datato 14 aprile ma pubblicato la scorsa settimana.

10:21 - Istat: passeggeri trasporti aerei -85% a marzo - A marzo sono stati cancellati due voli su tre (66,3%) e i passeggeri sono diminuiti dell'85% (da circa 14 milioni a poco più di 2 milioni) rispetto allo stesso mese del'anno scorso. Il dato è stato diffuso oggi dall'Istat. Da poco meno di 460 mila passeggeri in arrivo e partenza negli aeroporti italiani di domenica 23 febbraio 2020, si è passati ai 6,8 mila di domenica 29 marzo

9:28 - Coronavirus: Corea Sud, zero casi interni, apre scuole - La Corea del Sud ha registrato ieri zero nuovi casi interni di coronavirus per il secondo giorno di fila e solo tre importati che, nel complesso, rappresentano i minimi dai due contagi accertati il 18 febbraio. Con un totale di 10.804 infezioni, secondo gli aggiornamenti del Korea Centers for Disease Control and Prevention (Kcdc), il governo ha deciso di allentare le regole sul distanziamento sociale consentendo il ritorno a scuola da mercoledì 13 maggio, parte del nuovo "schema di quarantena della vita quotidiana".

9:09 - Conte, italiani responsabili ma strada lunga - "Gli italiani hanno mostrato, complessivamente, un grande senso di responsabilità. Nella reazione dei cittadini ho colto grande voglia di ripartire, ma anche consapevolezza che bisogna farlo nel rispetto delle regole". Così in un'intervista al quotidiano online Affaritaliani.it il premier Giuseppe Conte. "Gli spostamenti sui mezzi pubblici e il ritorno al lavoro di milioni di persone si stanno svolgendo senza eccessivi disagi. È un primo passo incoraggiante, ma non dimentichiamo che la strada è lunga e non dobbiamo mai abbassare la guardia".

4:48 - In Giappone i detenuti producono materiale protettivo - Mascherine e tute protettive per il settore medico saranno prodotte dai detenuti in Giappone per fronteggiare l'emergenza della pandemia di coronavirus. Già a partire da metà marzo sette carceri, tra cui quelli situate nelle prefetture di Aomori e Kyoto, avevano iniziato a produrre 66mila mascherine al mese, mentre i penitenziari di Osaka e Yokohama avevano realizzato tute protettive per le strutture mediche. Il ministero della Giustizia ha indicato oggi che entro la fine di ottobre verranno prodotti 1,2 milioni di camici per il personale degli ospedali. I detenuti di 41 carceri dotati di strutture per la manifattura tessile saranno responsabili per il taglio della stoffa, la cucitura e la rifinitura degli abiti, che saranno poi devoluti agli ospedali tramite il ministero della Salute.

 

2:57 - Coronavirus: Usa,1.015 morti 24h,dato più basso 1 mese - Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti il coronavirus ha fatto 1.015 vittime, il dato più basso da un mese a questa parte. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.

00:51 - Spadafora,mi auguro campionato riprenda ma in sicurezza - "Entro questa settimana avremo un responso dal Cts sul protocollo della Figc. E' stato fatto un buon lavoro, si troverà una soluzione":così il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora a "Frontiere" su Rai 1. "Mi auguro che il campionato riprenda - ha aggionto - ma deve avvenire in sicurezza. Lavoreremo perchè questo avvenga".

00:25 - Coronavirus: oltre 250 mila i morti nel mondo - Sono oltre 250mila i morti a causa del coronavirus nel mondo. E' quanto risulta dai dati della Johns Hopkins University. Si tratta di 250.687 vittime e 3.573.864 casi.

 


   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie