Cronaca

Papa Francesco e Trump condannano

Francesco: 'Atto disumano, violenza cieca'

"Il terrorismo radicale islamico deve essere fermato con qualunque mezzo necessario": lo afferma su Twitter Donald Trump. "I tribunali devono ridarci il nostro diritto di proteggerci", aggiunge il presidente americano, attaccando i democratici che usano la magistratura per frenare e ritardare le necessarie misure per la sicurezza.

Il Papa condanna l'attentato di ieri a Barcellona parlando di "atto disumano" e di "violenza cieca, grave offesa al Creatore". E' quanto si legge nel telegramma di cordoglio inviato a nome di Papa Francesco all'arcivescovo di Barcellona, il cardinale Juan José Omella y Omella. Il pontefice prega per affinché si operi "con determinazione per la pace e la concordia nel mondo".

A seguito della "notizia del crudele attacco terroristico che ha seminato morte e dolore nella Rambla di Barcellona, Papa Francesco - si legge nel telegramma a firma del Segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin, e indirizzato all'arcivescovo della città catalana, il cardinale Juan José Omella y Omella - esprime il suo più profondo cordoglio per le vittime che hanno perso la vita in un'azione tanto disumana e offre preghiere per il loro eterno riposo. In questo momento di tristezza e dolore vuole esprimere anche la sua vicinanza ai numerosi feriti, alle loro famiglie e all'intera società catalana e spagnola. Il Papa condanna ancora una volta la violenza cieca, che è gravissima offesa al Creatore, e innalza la sua preghiera all'Altissimo affinché ci aiuti a proseguire con determinazione a lavorare per la pace e la concordia nel mondo. Con tali auspici, Sua Santità invoca su tutte le vittime, le loro famiglie e il caro popolo spagnolo la benedizione apostolica".

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Filippo VI, Re di Spagna, il seguente messaggio: Seguo con grande preoccupazione e profonda partecipazione gli sviluppi del proditorio attentato che ha colpito ieri pomeriggio Barcellona e dell'attacco di questa notte a Cambrils. Si tratta di un'ulteriore, esecrabile dimostrazione della viltà di terroristi le cui azioni non cessano di suscitare orrore e ripulsa.

In queste drammatiche circostanze il Popolo Italiano si stringe fraternamente a quello Spagnolo, in un comune dolore, nel cordoglio alle famiglie delle vittime tutte, quale che sia la loro nazionalità, e augura ai feriti un pronto e completo ristabilimento. Nel rinnovare alla maestà vostra l'espressione dei sentimenti di amicizia e solidarietà dell'Italia, oltre che miei personali, desidero confermare la ferma determinazione del mio Paese a collaborare con la Spagna, insieme ai partner dell'Unione Europea e all'intera comunità internazionale, nella lotta senza quartiere al terrorismo e ad ogni forma di estremismo violento, a difesa dei comuni valori e libertà democratici e della sicurezza dei nostri Paesi" .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie