Siria: Ong, 200 uccisi da bombe regime in 2 settimane

L'Ondus precisa che nelle ultime due settimane 223 civili, di cui 74 minori e 48 donne, sono morti sotto i colpi dei barili-bomba sganciati da elicotteri militari del regime siriano in varie zone del Paese fuori dal controllo delle truppe lealiste. Tra queste aree si contano quelle di Idlib e Aleppo, che sono parte dell'area di operazioni dell'aviazione della Coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. L'Ondus ha documentato nel dettaglio le generalità delle vittime e le circostanze e i luoghi della loro morte. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie