Morto pastore sardo in prima linea su vertenza latte

Il cordoglio degli amici sulla pagina Facebook

Il Covid colpisce anche i pastori "senza bandiera" che nel 2019 sono scesi in piazza per una dura battaglia sul prezzo del latte ovino. Con una stringata comunicazione sulla pagina Facebook dedicata alla discussione sulle vertenze e i problemi del settore, uno dei portavoce del movimento, Gianuario Falchi, annuncia la scomprsa di un "caro amico e collega, Giovanni Ena (64 anni, ndr), sempre in prima linea nelle nostre lotte". "Il Covid sta facendo una strage senza risparmiare nessuno, sarai sempre nei nostri pensieri come un grande lavoratore sempre disponile con tutti, le più sentite condoglianze alla famiglia". In tanti si sono uniti a questo pensiero lasciando commenti al post.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie