Incita alla violenza sui social, denunciato 19enne

Giovane Cagliari sollecitava la ribellione "come a Napoli"

"L'hanno fatto i napoletani noi possiamo farlo meglio. Informatevi". È la frase su i social network da un 19enne cagliaritano denunciato dalla polizia per istigazione a delinquere. Le indagini sono state condotte dalla Digos, il 19enne che appartiene anche al gruppo degli Sconvolts (ultras del Cagliari), ha postato sui social la frase che incita alla violenza facendo riferimento agli scontri avvenuti a Napoli nei giorni scorsi e in particolare alle aggressioni perpetrate ai danni degli appartenenti alle forze dell'ordine. Il post è stato rimosso. I poliziotti della Digos stanno compiendo altri accertamenti per l'individuazione di eventuali ulteriori autori di azioni analoghe.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie