Air Italy: politici sardi in presidio a Roma

Presidente Consiglio, "siamo qui per sostenere i lavoratori"

Uno striscione sotto Montecitorio, "Insularità in Costituzione", e la bandiera dei Quattro Mori. Dietro, il presidente del Consiglio regionale Michele Pais: si è presentato così il presidio dei politici sardi, promosso dallo stesso Pais, a sostegno dei lavoratori di Air Italy nel giorno del vertice al Mit. La nutrita delegazione ha poi raggiunto la sede del ministero. In prima fila con Pais, il governatore Christian Solinas e la vice presidente della Giunta Alessandra Zedda, chiamati al tavolo della de Micheli assieme al presidente della Regione Lombardia e ai sindacati. Una manifestazione che ha visto la partecipazione massiccia di esponenti della maggioranza di centrodestra, compresi i parlamentari eletti nell'Isola. Nessuno dell'opposizione, invece, ha partecipato al corteo fino al Mit, in aperta polemica con la Giunta Solinas per la gestione "in solitaria" delle vertenza. Al presidio ha aderito il comitato per l'inserimento del principio di insularità in Costituzione, a cui si sono aggiunti il senatore del M5s Gianni Marilotti e i deputati Pd Romina Mura e Andrea Frailis.

"Una delegazione dell'Assemblea sarda è qui a Roma per portare la solidarietà ai dipendenti della compagnia - ha dichiarato Pais - Ringrazio i tanti parlamentari presenti: questa è una battaglia che non possiamo perdere. L'obiettivo - ha ribadito il presidente del Consiglio - è ottenere l'immediata sospensione della procedura di liquidazione in bonis". "Siamo qui per difendere i lavoratori e il diritto alla mobilità dei sardi", ha confermato il capogruppo del Psd'Az Franco Mula. "La Sardegna è un'isola e spesso - ha sottolineato la senatrice della Lega Lina Lunesu - siamo abbandonati, per questo il governo deve aiutarci". Il capogruppo dei Riformatori Michele Cossa ha fatto notare quanto "la vicenda Air Italy sia emblematica dei problemi che la Sardegna sconta per la sua condizione di insularità".

Davanti al Mit anche il consigliere del Pd Giuseppe Meloni, che però non ha aderito alla manifestazione di Pais. "Oggi il tema è salvare i lavoratori - ha spiegato all'ANSA - d'accordo col mio gruppo sono arrivato direttamente al ministero dopo aver viaggiato in nave da Olbia a Civitavecchia e poi in treno sino a Roma con dipendenti e sindacati".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie