Tesei, vogliamo Umbria che corra

"Non ci accontentiamo di rimetterla in piedi" dice presidente

"L'Umbria che meritiamo è attenta ai talenti e magnetica per gli investimenti. È attrattiva per le imprese ed è una fucina di innovazione. Non possiamo semplicemente accontentarci di rimettere l'Umbria in piedi, vogliamo un'Umbria che corra": lo ha sottolineato la presidente della Regione Donatella Tesei illustrando all'Assemblea legislativa il programma di legislatura e i componenti della nuova Giunta regionale. "La situazione umbra è critica" ha aggiunto.
    "Per restituire agli attori sociali fiducia nel futuro - ha sostenuto Tesei - è necessario far ripartire l'economia, rilanciare ricostruzione e trasporti, incrementare il prodotto interno, frenare l'emigrazione dei giovani e ottimizzare la sanità".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie