Fondi Ue: via a contributi Pif foresta

Psr Feasr, bando da 15/1 a 29/6/2018. Fino 1,5 mln a progetto

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 3 DIC - Quasi otto milioni di euro sono disponibili nel bando per i contributi ai Progetti integrati di filiera forestale nell'ambito del Psr Feasr. I Progetti integrati di filiera finanziano soggetti che si aggregano in un progetto di gruppo per sviluppare la filiera foresta-legno.
    Possono presentare domanda e beneficiare del sostegno i produttori forestali primari, le imprese di utilizzazione forestale, le imprese di trasformazione e di commercializzazione, enti pubblici, impegnati nella filiera.
    Grazie ai fondi comunitari sono disponibili fino a 1.500.000 euro di contributo a fondo perduto per progetto. Le domande possono essere presentate dal 15 gennaio alle ore 13 del 29 giugno 2018. I Pif consentono l'attivazione, nell'ambito dello stesso progetto, di una molteplicità di sottomisure o tipi di operazioni del Psr finalizzate ad incentivare gli investimenti aziendali, l'innovazione tecnologica, la cooperazione. I Progetti integrati di filiera forestale sono uno strumento che aggrega tutti gli attori della filiera foresta-legno e prodotti secondari del bosco (produttori primari, imprese di utilizzazione forestale, imprese di trasformazione e commercializzazione, ecc., escluso la castagna), al fine di superare le principali criticità delle filiere stesse, per favorire i processi di riorganizzazione e consolidamento e per realizzare relazioni di mercato più equilibrate. I progetti integrati consentono, inoltre, di sostenere la redditività della filiera forestale e di incentivare l'innovazione di processo e di prodotto nonché la cooperazione tra i soggetti che ne fanno parte.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in