L'Europa in Toscana, Rossi a Livorno

Per 'toccare con mano' i progetti attuati finanziamenti europei

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 28 FEB - Tappa a Livorno domani per il tour #EuropaInToscana del presidente della Giunta regionale Enrico Rossi, un viaggio iniziato alcuni mesi fa per "toccare con mano i progetti attuati grazie ai fondi europei", "perché se l'euroscetticismo cresce, se si alza il coro di doglianze sull'Europa questo accade - spiega Rossi -, anche perché l'Europa non è a sufficienza conosciuta: nei suoi sostegni alla ricerca o dell'agricoltura, al fianco delle aziende innovative", nella "difesa dell'ambiente e della mobilità sostenibile, nella formazione e nelle scuole, nel rendere più belli, attraenti ed anche vivi da un punto di vista economico i quartieri di città e paesi".
    La tappa livornese è la sesta: segue quelle di Grosseto, Siena, Arezzo, Prato e Lucca. Cinque le soste previste a Livorno: il primo appuntamento è alle 9 alla Ex Waas Leonardo Finmeccanica, azienda che ha beneficiato dei fondi europei per alcuni suoi progetti di ricerca e sviluppo, tra cui uno sull'esplorazione dei fondali marini e un altro su sistemi di ricarica innovativi. Alle 10.15 sarà la volta dell'istituto superiore Buontalenti Cappellini Orlando, polo tecnico e professionale dove gli studenti, grazie anche alle risorse europee, hanno progettato e realizzato un prototipo di 'casa intelligente', biocompatibile e sostenibile a scala reale.
    Alle 12 alla Camera di Commercio saranno illustrati altri quattro progetti di ricerca e sviluppo 'made in Livorno' che coinvolgono altrettante aziende, quindi alle 12.45, stessa sede, è prevista una conferenza stampa con il presidente della Toscana Enrico Rossi che farà il punto sulla giornata.
    Le visite proseguiranno nel pomeriggio: alle 15.15 allo Scoglio della Regina in via Italia 72, spicchio di città rimesso a nuovo e dove ha trovato casa il polo scientifico della logistica, della biologia e della robotica marina, e poi alle 16.30, in piazza della Sanità 1, alla Capitaneria di porto per il progetto Sicomar plus - Interreg sulla sicurezza della navigazione e tutela dell'ambiente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in

      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: