Fondi europei: bandi per potenziare mobilità ciclabile

Disponibili 7,3 mln Por Fesr. E a febbraio altro bando da 3 mln

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 22 GEN - Nuovi investimenti da parte della Regione per potenziare il sistema di ciclovie urbane ed extraurbane, usufruendo dei fondi europei per oltre 11 milioni di euro. Due avvisi per manifestazioni di interesse, rivolti agli enti locali, sono stati pubblicati sul Burt, il Bollettino ufficiale della Regione Toscana. Il primo è finalizzato al completamento del "Sistema integrato ciclopista dell'Arno e sentiero della Bonifica", il secondo, invece, riguarda il "Sostegno ad interventi di mobilità urbana sostenibile: azioni integrate per la mobilità". Le due selezioni saranno finanziate con fondi comunitari del POR FESR 2014-2020: per gli interventi per il completamento del percorso ciclo-pedonale Ciclopista dell'Arno-Sentiero della bonifica sono a disposizione 4,6 milioni di euro, mentre per le ciclopiste urbane sono previsti fino a 3,7 milioni. Un terzo bando dedicato allo sviluppo della mobilità ciclopedonale sarà infine pubblicato nel prossimo mese di febbraio ed avrà un valore di quasi 3 milioni di euro. Gli enti locali interessati potranno presentare la propria candidatura entro il 18 maggio 2017. In entrambe le procedure di selezione, una volta selezionati i progetti ammissibili, verrà stabilito un badget massimo e sarà avviata una fase di coprogettazione preliminare all'assegnazione del finanziamento.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in