• Scambio di battute Di Maio-Emiliano su Matera. Ministro contro i giornalisti

Scambio di battute Di Maio-Emiliano su Matera. Ministro contro i giornalisti

Vicepremier dice al governatore: "Che fate per Matera". Governatore risponde, è in Basilicata. Video virale sul web

"Giornalisti ignoranti o in mala fede, o entrambi, mi accusano di aver sbagliato a chiedere a Emiliano cosa stesse facendo per Matera, lasciando intendere che non sappia in che regione sia. Sono loro che non sanno che la Regione Puglia sta facendo e ricevendo investimenti milionari in vista dell'appuntamento con Matera capitale della Cultura". Così il vicepremier Luigi Di Maio risponde con un post su Facebook alla polemica scatenata da uno scambio di battute con il governatore pugliese Emiliano alla Fiera del Levante catturata dalle telecamere e che sta facendo il giro del web.

 "Con Matera che state facendo?", chiede il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio a Michele Emiliano. E il governatore pugliese, risponde imbarazzato, mettendosi una mano sulla bocca: "è in Basilicata...". E Di Maio, conclude. "Lo so".

 

Secondo di Maio "L'operazione di discredito verso questo governo continua senza sosta. Gli editori dei giornali hanno le mani in pasta ovunque nelle concessioni di Stato: autostrade, telecomunicazioni, energia, acqua. E l'ordine che è arrivato dai prenditori editori è di attaccare con ogni tipo di falsità e illazioni il M5s". "Questo non è più giornalismo libero. Bisogna fare una legge per garantire che gli editori siano puri e i giornalisti liberi di fare inchieste su tutte le magagne dei prenditori".

Emiliano, Matera in Puglia? Barzelletta ridicola su Di Maio - "Questa barzelletta che è stata messa in giro che il ministro Di Maio mi avrebbe parlato di Matera pensando che Matera fosse in Puglia è veramente una barzelletta, anche abbastanza ridicola, non l'ho trovata nemmeno minimamente divertente. Il testo l'ho sentito e risentito e non c'era nulla nella conversazione che si prestasse ad un'interpretazione del genere. Siamo, come al solito, a quelle modalità politiche che poi provocano solo la confusione dei cittadini e una reciproca sfiducia". Lo ha detto il governatore della Puglia, Michele Emiliano, riferendosi al 'fuori onda' di ieri con Luigi Di Maio alla Fiera del Levante.

"Voglio chiarire - ha aggiunto Emiliano - che il ministro Di Maio sa bene che Matera è in Basilicata, ci mancherebbe, anzi, mi ha fatto la domanda perché conosce talmente bene che Matera è in Basilicata che mi ha chiesto: 'Che state facendo per sostenere lo sforzo di Matera capitale europea della cultura?'". "Io - ha concluso il governatore - ho detto che i pugliesi hanno investito 2 milioni di euro per sostenere l'evento culturale in sé, di più credo del finanziamento dell'Unione europea, sia tutto il finanziamento (100 milioni di euro, ndr) per il raddoppio ferroviario della Bari-Matera".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere