• Giovani di Confagricoltura ANGA, orizzonti nuovi ed esperienze formative per gli imprenditori agricoli di domani
Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

Giovani di Confagricoltura ANGA, orizzonti nuovi ed esperienze formative per gli imprenditori agricoli di domani

ANGA offre agli under 30 la possibilità di partecipare a stage professionali pratici in USA ed Australia

Pagine SÌ! S.p.A.

Grazie ad accordi di collaborazione consolidati con gli omologhi enti statunitensi ed australiani, ANGA, l’associazione che raduna i giovani agricoltori di Confagricoltura, è in grado di offrire una ampia ed articolata offerta di stage professionali pratici di alto livello nel settore vitivinicolo. Per accedervi è necessario produrre certificazioni che attestino esperienza nel settore, una buona conoscenza dell'inglese ed un'età inferiore ai 30 anni.

Lo stage non è gratuito e comporta una serie di costi da sostenere, ma la retribuzione che viene riconosciuta per il tirocinio consente di rendere questo tipo di esperienza un importante investimento professionale quasi a costo zero. Da anni, ormai, il vino è diventato un "must" per chi intende intraprendere la professione di imprenditore agricolo. Molte sono le proposte negli USA, in virtù di un mercato in costante espansione che è ormai in grado di offrire una ampia gamma di vini di alta qualità. Per accedere all'offerta statunitense è indispensabile aver maturato almeno un anno di esperienza ed aver partecipato ad una vendemmia. Altrettanto numerose sono le possibilità di chi sceglie l'Australia, dove invece questo requisito non è richiesto.Qui, in numerosissime regioni, si producono ormai vini rossi e bianchi selezionatissimi attraverso metodologie "hi tech", che hanno reso il paese secondo solo all'Italia nella classifica degli esportatori negli USA.

Oltre all'offerta di stage nel settore vinicolo, ANGA propone ai propri associati esperienze ad altissimo livello, negli Stati Uniti, che spaziano dalle campagne di raccolta su macchinari di ultimissima generazione all'inserimento nei grandi allevamenti di suini, dalla formazione sulle più moderne pratiche di insilamento alla costruzione e manutenzione dei campi da golf. C'è anche l'opportunità di un tirocinio nella ricerca o nel sempre più crescente settore del biologico. Ambiziose e stimolanti, in ultimo, le possibili collaborazioni con il Servizio Forestale Statunitense in tema di educazione ambientale e tecniche forestali. Un ventaglio di opportunità talmente ricco ed eterogeneo che con ogni probabilità non potrà che produrre un inevitabile imbarazzo nella scelta.

Archiviato in