Delpini: 'Milano sa accogliere migranti'

'Città generosa, di volontari sempre pronti a servire e curare'

(ANSA) - MILANO, 1 GEN - "Sii benedetta Milano, città della pace, città dove si pratica e si cerca di praticare quello che Papa Francesco raccomanda per creare condizioni di pace per i migranti e i rifugiati che cercano pace: accogliere, proteggere, promuovere, integrare". E' questo uno dei passaggi dell'omelia con cui oggi l'Arcivescovo di Milano, mons. Delpini, ha benedetto la sua città durante la messa per la Pace celebrata in Duomo con i rappresentanti delle Chiese cristiane.
    "Milano - ha detto Delpini - città dell'incontro, città attraente per gente che viene a visitarti, che viene a lavorare, che viene da ogni parte del mondo, sii benedetta perché nelle tue piazze, nelle tue chiese, nelle tue strade le genti si incontrano, si interrogano coraggiose su come praticare l'arte del buon vicinato". Perché Milano è una "città generosa, resa viva da un numero impressionante di opere di bene, di volontari che si radunano da ogni dove per servire alle mense, per curare, per assistere, per incoraggiare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa