Delpini: 'Basta indifferenza e omertà'

Te Deum al Trivulzio e a San Fedele dell'Arcivescovo di Milano

(ANSA) - MILANO, 31 DIC - "Combattere l'indifferenza e porre fine all'omertà": è questo l'invito lanciato dall'Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, nell'ultimo giorno dell'anno trascorso prima con gli anziani del Pio Albergo Trivulzio e poi nella parrocchia di San Fedele, intonando il 'Te Deum'. A San Fedele, monsignor Delpini ha esortato ogni cittadino a "dedicare tempo, risorse, attenzioni all'ambiente" in cui vive e "alle persone che vi abitano". "La legge delle decime - ha spiegato l'Arcivescovo - è esigente perché vuole contrastare l'individualismo e combattere l'indifferenza e porre fine all'omertà e mettere in discussione quella tolleranza nei confronti dell'illegalità che trasforma alcuni luoghi della città in una jungla e che diffida della legge: siccome tutti abbiamo qualche cosa da nascondere, allora non diciamo niente di quello che di clamorosamente illegale avviene sotto i nostri occhi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa