Catanzaro parte civile in processi mafia

Approvato in Consiglio atto deliberativo proposto dal sindaco

Redazione ANSA CATANZARO

(ANSA) - CATANZARO, 2 AGO - Il Consiglio comunale di Catanzaro ha approvato all'unanimità il documento, proposto dal sindaco Sergio Abramo, che prevede, da parte di Palazzo De Nobili, la costituzione di parte civile in tutti i procedimenti per mafia che si terranno, da qui alla fine della consiliatura, nei tribunali calabresi.
    "La proposta - ha affermato il sindaco Abramo - è un gesto di sensibilità e attenzione, un indirizzo ben preciso e un segnale positivo lanciato dal Capoluogo. Ringrazio l'intera aula consiliare per essersi espressa in maniera unanime su questo importante atto che ha recepito in maniera chiara la volontà espressa in maniera univoca e condivisa da tutta l'aula nel corso del dibattito".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA