A Corigliano festival della Legalità

Con studenti, docenti, sindaco, questore e il testimone di giustizia Pino Masciari

Redazione ANSA

- ROMA - Si è svolto presso il centro di Eccellenza di Corigliano Calabro il festival sulla Legalità, organizzato dall' insegnante Fusaro Rosetta con la collaborazione con la docente Alice Lidia.
    Ad esibirsi sono stati i ragazzi della scuola primaria " Gianni Rodari" e i ragazzi di scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo "V.Tieri", che hanno raccontato con poesie, monologhi e canzoni storie sulla legalità e illegalità, sotto la supervisione della Dirigente Scolastica, Bombina Carmela Giudice. Presenti all'evento, sotto gli occhi attenti del caloroso pubblico, tutte le autorità del territorio, oltre agli ospiti: don Gino Esposito Parroco della chiesa Maria Santissima Immacolata, Giuseppe Geraci sindaco di Corigliano Calabro, Giancarlo Conticchio Questore di Cosenza e con la partecipazione di Pino Masciari ex imprenditore calabrese e testimone di giustizia. Nel corso della serata sono stati trattati temi delicati che coinvolgono adulti e bambini, come la violenza sulle donne, il bullismo e la mafia.
    Tagliente e diretto, Pino Masciari che con la sua toccante esperienza - dopo le sue denunce Masciari ha dovuto lasciare con la famiglia la sua terra e la sua impresa ed essere trasferito altrove per essere protetto - ha dimostrato che non bisogna aver paura, che con il coraggio e la voglia di stare dalla parte della giustizia si può superare qualsiasi ostacolo.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: