Istat, sempre più numerosi i neoitaliani

Nel 2016 sono 184.638, under 30 il 51,3%

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - Sono sempre più numerosi i cittadini stranieri non comunitari che ogni anno acquisiscono la cittadinanza italiana: 184.638 nel 2016, da meno di 50 mila del 2011, come rileva l'Istat in un nuovo report. Il numero maggiore di nuove cittadinanze nel 2016 riguarda albanesi (36.920) e marocchini (35.212), che insieme coprono oltre il 39%.
    L'incremento ha riguardato soprattutto i giovanissimi: gli under 20 rappresentano il 41,2% di coloro che hanno acquisito la cittadinanza italiana nel 2016, gli under 30 sono stati il 51,3%. Tra il 2012 e il 2016 sono oltre 541 mila i cittadini extra Ue divenuti italiani. Di questi circa 24 mila si sono poi trasferiti all'estero nello stesso periodo.
    L'Istat rileva anche come le migrazioni siano sempre meno per motivi di lavoro e sempre più motivate da ricerca di asilo o protezione umanitaria. Durante il 2016 sono stati rilasciati 226.934 nuovi permessi di soggiorno, e quelli per lavoro sono diminuiti del 41% rispetto al 2015.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA