Femminicidio: esponenti di Pd e FI e attrici, legge urgente

Sostenitrici dell'iniziativa "Salviamone una di più"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - "E' indispensabile un intervento legislativo che vada a prevenire e reprimere ogni forma di femminicidio. La legge si rende sempre più urgente se vogliamo che il nostro Paese possa essere annoverato tra gli Stati di diritto in cui le nostre madri, mogli, amiche, colleghe, compagne possano sentirsi valorizzate e realmente tutelate, in una piena parità di genere. Si tratta assolutamente di una questione di civiltà, caratterizzante per tutti noi, oltre ogni ipocrisia".
    Lo dichiarano Alessandra Zedda, consigliera regionale Forza Italia Sardegna, Alessandra Moretti, consigliera regionale Pd Veneto, Flaminia Bolzan criminologa, Chiara Baschetti attrice e modella, sostenitrici dell'iniziativa "Divieto di femminicidio, salviamone una in più".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA