Pari opportunità, in 10 anni Italia ha fatto grandi passi

Progressi triplicati rispetto a Ue, per istruzione e conoscenza

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - Le differenze e le diseguaglianze di genere tra uomo e donna ancora persistono e a livello europeo non si è fatta molta strada: l'Italia, però, rappresenta una buona eccezione avendo fatto registrare i "più significativi miglioramenti nella direzione dell'uguaglianza di genere, con un incremento dell'indice di 13 punti (da 49,2 a 62,2) nel decennio". E' quanto emerge dal "Gender Equality Index 2017" dell'European Institute for Gender Equality (Eige): a livello europeo il valore è aumentato in dieci anni di soli 4.2 punti, partendo da un valore di 62 nel 2005 per arrivare all'attuale 66.2. Contribuiscono al risultato italiano la "sensibile diminuzione delle differenze di genere in quattro domini di studio: lavoro, ricchezza, conoscenza e potere". In particolare, sono "l'istruzione delle donne italiane e la loro capacità decisionale ad aumentare negli ultimi dieci anni in modo tale da rendere massima a livello europeo la diminuzione delle differenze rispetto alla situazione degli uomini in questi settori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA