Regeni, il Csm apre pratica su pm Zucca

Via libera dal Comitato di presidenza

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Il Comitato di presidenza del Csm ha disposto l'apertura di una pratica sul sostituto Pg della Corte d'appello di Genova, Enrico Zucca, dopo le polemiche della scorsa settimana sulle parole del magistrato a un convegno sul caso Regeni. L'apertura della pratica era stata chiesta dal presidente della Prima commissione di Palazzo dei Marescialli Antonio Leone per accertare eventuali incompatibilità ambientali o funzionali del Pg che si occupò del G8 di Genova. A far discutere sono state alcune considerazioni del pm Zucca - su cui sono in corso accertamenti preliminari anche da parte del Pg della Cassazione e del Ministero della Giustizia - sui "torturatori" ai vertici della polizia, un passaggio riferito alla mancata rimozione dei poliziotti condannati per la vicenda dei pestaggi nella scuola Diaz, durante il G8 di Genova. Le parole del magistrato avevano provocato critiche e anche la dura reazione del capo della Polizia Franco Gabrielli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: