Truffa in agricoltura, due denunce

Eseguito sequestro denaro e beni per 270.000 euro nel Brindisino

Redazione ANSA BRINDISI

(ANSA) - BRINDISI, 3 SET - Una truffa nel settore dell'agricoltura è stata scoperta dai militari della Guardia di finanza di Ostuni (Brindisi) che hanno denunciato due coniugi di Carovigno, sempre nel Brindisino, che avrebbero indebitamente percepito contributi pubblici dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura. In particolare alle due persone è stato sequestrato denaro e beni, in esecuzione di un decreto del gip di Brindisi, 270 mila euro, importo equivalente secondo gli inquirenti a quanto incassato. Secondo quanto accertato, i due avrebbero falsamente dichiarato di aver stipulato contratti d'affitto di terreni e avrebbero anche attestato di essere "nuovi agricoltori". I sigilli sono scattati a 91.000 euro in contanti e a un capannone del valore di 177.000 euro. Segnalazione è stata anche formulata alla Corte dei conti di Bari, in merito al presunto danno erariale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: