Comuni: Biondi, ribaltare logica

Sindaco, stop tagli, snellire norme e rilancio città medie

(ANSA) - L'Aquila, 20 NOV - ''Occorre aprire una nuova stagione politica, in cui i Comuni tornino ad essere protagonisti dell'agenda politica nazionale, ribaltando la logica che sino ad oggi ha scandito i rapporti tra governo centrale ed enti locali''. E' il commento del sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi dopo l'intervento del presidente del Consiglio Conte all'assemblea dell'Anci.
    ''È arrivato il momento di dire basta ai tagli, di varare norme realmente semplificatorie in grado di snellire la burocrazia e incentivare investimenti che risolleverebbero il Pil. Perché il Paese viaggi ad una sola velocità, poi, è imprescindibile il rilancio delle aree interne, attraverso il ruolo delle città medie. Un tema, quest'ultimo, cristallizzato nella "Carta dell'Aquila", che presenteremo sabato prossimo con i sindaci di Carpi, Ascoli Piceno e Avellino''.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere