Comuni: Di Primio(Chieti),Conte deludente e lontano da cuore

(V. 'Conte, lo Stato non faccia più...' delle 13,33)

(ANSA) - Chieti, 20 NOV - Per il sindaco di Chieti e presidente Anci locale Umberto Di Primio l'intervento del presidente del Consiglio durante la riunione dell'Anci ad Arezzo è ''deludente e lontano dal cuore del Passe. C'è un'Italia a due velocità: quella dei Comuni e dei problemi di ogni giorno da risolvere e quella del governo che ci racconta quanto sia difficile fare il sindaco ma non ci dà una soluzione''.
    Di Primio prosegue dicendo che ''Conte commenta, in modo assolutamente non puntuale, la vita del sindaco che ieri in modo splendido ha descritto il presidente dell'Anci Decaro. Non dà nessuna risposta sui problemi che attanagliano i Comuni e le comunità che noi amministriamo. Spero che nell'incontro del 27 novembre fissato a Palazzo Chigi, ci sia un Primo Ministro diverso da quello che oggi abbiamo incontrato in Anci, che non dichiari soltanto di volerci aiutare, ma che fattivamente tenda la mano ai comuni e ai territori. Noi, istituzioni di trincea, abbiamo fiducia nel governo, di sia qualunque il colore politico, ma la fiducia ha bisogno di prove perché non diventi pia illusione. Abbassamento dei tassi d'interesse applicati ai comuni da Cassa depositi e prestiti, semplificazione delle norme e vera autonomia gestionale per i comuni. Sono queste i temi sui quali si rafforza la fiducia dei sindaci nei confronti del governo'', chiude il sindaco di Chieti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere