Covid al Giro d'Italia: positivo Gaviria, aveva già avuto il virus

Contagiato anche membro staff Ag2r, entrambi sono stati messi subito in isolamento

Ancora due casi di Covid al Giro d'Italia. Dopo i 492 tamponi effettuati negli ultimi due giorni, sono risultati positivi un corridore della Uae Emirates e un componente dello staff della Ag2r. Entrambi sono stati affidati ai medici delle rispettive squadre che ne hanno disposto l'isolamento.

Il corridore della UAE Emirates risultato positivo, e asintomatico, è Fernando Gaviria. Il 26enne colombiano era già risultato positivo a marzo e si era perfettamente ristabilito. All'epoca l'atleta fu ricoverato per quattro settimane. La Uae Emirates ha fatto sapere che "tutti gli altri ciclisti e membri dello staff del team hanno ricevuto un esito negativo" e proseguiranno oggi la corsa. Lo staff sanitario della squadra "sta seguendo la situazione con attenzione, mettendo in opera tutto quanto necessario per assicurare un sicuro proseguimento". Dopo aver ricevuto il responso del test, Gaviria è stato immediatamente posto in isolamento: è in buona salute e completamente asintomatico". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie