Calcio

Calcio: a Beppe Bergomi il premio Azeglio Vicini

Fu capitano della sua nazionale, la cerimonia a Cesenatico

(ANSA) - CESENATICO, 14 LUG - L'albo d'oro parla da solo, il premio Azeglio Vicini, dedicato all'ex ct delle Notti magiche' di Italia 90 (morto il 30 gennaio 2018) e voluto dal Panathlon Club Cesena di cui era presidente onorario, è diventato uno tra i più importanti del genere. Nell'albo d'oro figurano Marco Tardelli, Fabio Capello, Paolo Maldini e da domani sera Beppe Bergomi. Sarà l'ex campione del mondo con gli azzurri di Bearzot in Spagna a ricevere infatti domani alle 20,30, al Grand Hotel da Vinci a Cesenatico, la quarta edizione del premio Azeglio Vicini.
    La giuria, che ha come punti di riferimento la famiglia Vicini e il presidente del Panathlon Club Cesena Dionigio Dionigi, ha visto nell'ex campione del mondo e attuale commentatore Sky quei principi di correttezza e umanità che hanno caratterizzato la vita e la carriera di Azeglio Vicini.
    Bergomi, lanciato in azzurro al mundial spagnolo da Enzo Bearzot, insieme a Vicini ha centrato il terzo posto a Italia '90 ed è stato il capitano degli azzurri gestione Vicini dal 1988 al 1991. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie