Raiola e padre Haaland a Barcellona da Laporta

Incontro per discutere possibile trasferimento bomber Dortmund

Alf-Inge Haaland, ex difensore di Nottingham Forest, Leeds e Manchester City e padre di Erling, astro nascente del calcio mondiale e bomber del Borussia Dortmund, è a Barcellona con l'agente Mino Raiola per discutere del futuro del figlio. I due sono arrivati in mattinata con un volo proveniente da Nizza e sono stati accolti, come riferisce il giornale di Barcellona 'Sport', da un uomo di fiducia di Joan Laporta, presidente del Barça, che dopo essere stato eletto ha promesso l'arrivo dell'attaccante norvegese.
    Haaland ha con il Borussia una clausola di rescissione di 150 milioni di euro, e avrebbe chiesto un ingaggio di 10 milioni di euro all'anno. Ma Laporta, nonostante le difficoltà economiche del Barcellona legate alla pandemia, è convinto di poter finanziare l'affare anche grazie ad alcune cessioni eccellenti.
    Di tutto ciò il massimo dirigente 'blaugrana' ha parlato con Mateu Alemany, dg del club, Raiola e il padre di Haaland, che ha dato la disponibilità del figlio a trasferirsi in Catalogna.
    Terminato l'incontro, Raiola e Haaland senior sono ripartiti, diretti a Montecarlo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie