Serbia: via alla stagione 2020/21, la Stella Rossa da battere

Quattro in più dello scorso campionato le squadre in lizza

(ANSA) - ROMA, 31 LUG - Il campionato italiano deve ancora concludersi (l'epilogo nel week-end), ma in Serbia - malgrado tutti i problemi organizzativi e di rispetto delle norme per combattere la diffusione del Covid-19 - è già futuro. Stasera, infatti, s'inaugura la stagione agonistica 2020/21, con la disputa delle prime tre partite del massimo campionato, che è stato allargato a 20 squadre, ossia quattro in più di quello passato. Tuttavia, la Federcalcio ha annunciato che, dal 2021/22, si dovrebbe tornare al nuovo format.
    La squadra da battere al via è la Stella Rossa di Dejan Stankovic, ex stella di Lazio e Inter, che dovrà difendere il titolo conquistato dall'assalto dell'altra formazione della capitale Belgrado, il Partizan di Savo Milosevic. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie