Ibrahimovic: 'Non so se resto al Milan, nessuno mi ha chiamato'

Mi diverto ma obiettivi club non sono più quelli di una volta

Zlatan Ibrahimovic continua a non sciogliere i dubbi legati al proprio futuro e non risparmia critiche alle ambizioni della società. "Non so ancora se resto - spiega il centravanti svedese a SportMediaset -, mi sto ancora divertendo a giocare ma nessuna chiamata è arrivata. Questo non è il mio Milan, gli obiettivi sono differenti da quelli di una volta. Io voglio rivedere una squadra che lotta per lo scudetto e per la Champions: non gioco per un contratto, gioco per gli stimoli". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie