Dalla Serie A nel 2019 oltre 200 milioni di compensi agli agenti

Tra club comanda Juventus con 44 milioni spesi, poi Inter e Roma

Oltre duecento milioni di euro provenienti da club e giocatori della Serie A sono finiti nelle tasche degli agenti nel 2019. La cifra è stata comunicata dalla Federcalcio che ogni anno pubblica sul proprio sito i dati relativi all'attività degli agenti in adempimento a quanto previsto dalla normativa Fifa nonché dal regolamento per i servizi di procuratore sportivo. In totale le venti società del massimo campionato hanno speso 187,8 milioni di euro in commissioni. Davanti a tutti nella classifica dei corrispettivi erogati per i servizi resi dagli agenti spicca la Juventus con oltre 44 milioni, seguita da Inter (31,8 milioni), Roma (23,2) e Milan (19,6). Appena 500 mila euro invece il conto del Brescia. Gli agenti, però, incassano anche dai giocatori e lo scorso anno hanno ricevuto dai tesserati per le società di Serie A circa 13,7 milioni di euro. Decisamente più basse le cifre in Serie B con meno di 20 milioni spesi dei club del campionato cadetto (in testa l'Empoli con 6 milioni), e 1,2 milioni pagati dai calciatori. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie